logo CSV

Category Archive: Senza categoria

  • Proteggere la sede dell’Organizzazione di Volontariato con una polizza assicurativa

    Leave a Comment

    Chi ha che fare con il mondo del volontariato, soprattutto da un punto di vista dirigenziale o amministrativo, è perfettamente al corrente del fatto che nelle organizzazioni del Terzo Settore tutte le persone debbano essere assicurate. E per quanto riguarda le cose, invece?

    La normativa non si pronuncia in merito all’assicurazione di beni mobili o immobili, ma le Organizzazioni di Volontariato faranno bene a prendere in considerazione questa opportunità. Per contare su un prodotto di notevole completezza, che sia comprensivo in partenza di una tutela ad hoc per la sede dell’associazione, basterà affidarsi agli specialisti di Cavarretta Assicurazioni e alla loro Polizza Unica del Volontariato.

    Questa polizza assicurativa, creata appositamente per soddisfare le peculiari esigenze del Terzo Settore, include anche la tutela per la sede in cui opera l’associazione, sia essa di proprietà oppure utilizzata a qualsiasi altro titolo (affitto, comodato d’uso…). All’interno delle sedi associative, la Polizza Unica del Volontariato è la scelta ideale anche per coprire i rischi derivanti dalle attività che in questo luogo vengono svolte: non solamente quelle di volontariato tout court, ma anche l’organizzazione di feste, incontri e altri eventi.

    La Polizza Unica del Volontariato è valida in tutta Italia ed è perciò idonea alla protezione di qualunque sede fisica di OdV presente sul territorio nazionale. E, sempre a proposito di assicurazione per le “cose”, si ricorda che questa polizza può essere personalizzata ed estesa con una tutela KASKO per le autovetture private che i membri delle associazioni benefiche impiegano per le loro attività legate al volontariato.

    Per maggiori informazioni su garanzie, tutele e possibilità di personalizzazione della polizza si invita a contattare lo staff di esperti di Cavarretta Assicurazioni (Borgo XX Marzo 18/d, Parma) al numero 0521-469088 oppure scrivendo a info@polizzaunicadelvolontariato.it.

  • Il volontariato in Italia “fotografato” in una nuova e aggiornata infografica

    Leave a Comment

    Quello del volontariato italiano è un vero e proprio universo di associazioni, persone e lodevoli cause che raccoglie la partecipazione di soggetti di ogni età ed estrazione sociale. Si dice che un’immagine spesso valga mille parole ed è per questo motivo che, allo scopo di offrire un quadro complessivo sulla situazione del Terzo Settore, Cavarretta Assicurazioni ha realizzato un’infografica contenente numerose informazioni utili.

    «Volontariato in Italia», questo il titolo dell’infografica, presenta un quadro completo di ciò che è il mondo del volontariato attraverso un’analisi delle realtà attive nel nostro paese. Ad esempio forse non tutti sanno che l’Italia può contare sulla presenza di oltre sei milioni e mezzo di volontari complessivi, impegnati a vario titolo e secondo le loro possibilità, dei quali una parte consistente è organizzata nelle oltre 44mila associazioni di volontariato oggi in attività (Fonte: ISTAT; Report Nazionale sulle Organizzazioni di Volontariato censite dal sistema dei CSV – Csvnet e Fondazione Ibm Italia, 2015).

    Quello del volontariato è un settore che, fortunatamente, non sembra conoscere crisi e che risulta in costante espansione: ma quali sono le regioni del nostro paese in cui il terzo settore è più dinamico e vitale, di cosa si occupano in prevalenza le organizzazioni di volontariato italiane e qual è il profilo del volontario medio? Tutte queste domande trovano risposta nell’infografica che presentiamo qui di seguito, che dedica una sezione anche al quadro del volontariato in Emilia Romagna, territorio in cui affonda le sue radici la storia di Cavarretta Assicurazioni S.r.l.

    infografica-cavarretta-numeri-volontariato
    Chi ha apprezzato i contenuti dell’infografica e desidera ripubblicarla sul proprio blog oppure sito internet potrà farlo liberamente. Per farlo, ecco il codice HTML da copiare e incollare:

  • La Cavarretta Assicurazioni S.r.L. presente alla manifestazione per il 25° anniversario ANCeSCAO

    Leave a Comment

    ancescao_logoAlle porte il secondo appuntamento celebrativo per ANCeSCAO. Dopo la prima manifestazione di Mira, lo scorso 12 marzo, continuano gli appuntamenti per celebrare i 25 anni dalla costituzione di ANCeSCAO.

    L’evento, dal titolo “25 anni di Centri sociali, Orti, Volontariato e Solidarietà” si terrà sabato 23 maggio 2015 a Ferrara, presso il Palazzo Trotti-Mosti a partire dalle ore 14.30.

    La Cavarretta Assicurazioni S.r.L., presente all’iniziativa, coglierà l’occasione per presentare a tutti i partecipanti il vademecum pensato appositamente per tutti gli associati ANCeSCAO.

    Per maggiori informazioni sul programma della giornata, visitate il sito dell’Associazione: www.ancescao.it

  • Nuova convenzione assicurativa con Feniarco

    Leave a Comment

    Feniarco, la Federazione Nazionale delle Associazioni Corali Regionali, ha recentemente stipulato una nuova convezione assicurativa con l’Agenzia Cavarretta, i cui moduli informativi sono disponibili nella sezione Assicurazione del sito della Federazione.

    Feniarco, in oltre 20 anni di attività, è cresciuta diffondendosi in tutto il territorio nazionale fino a rappresentare, ad oggi, tutte le regioni, raccogliendo attorno a sé oltre 2.700 cori e 150.00 tra cantori e collaboratori.

    Per maggiori informazioni sulle attività svolte dalla Federazione Nazionale delle Associazioni Corali Regionali, visita il sito web feniarco.it

  • Agenzia Cavarretta assicuratore ufficiale di Expo 2015

    Leave a Comment

    expo-ph-giuseppe-680x453Siglato ufficialmente l’accordo tra la Cavarretta Assicurazioni Srl ed Expo 2015 per l’assicurazione di tutti i volontari coinvolti nella manifestazione, che si svolgerà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015.

    Il Programma Volontari per Expo Milano 2015, promosso a partire da maggio 2014 sui canali ufficiali della manifestazione,  ha lo scopo di permettere a tutti i cittadini che desiderano essere parte attiva in questo evento, di attivarsi nell’accoglienza e nel supporto di visitatori e partecipanti provenienti da tutta l’Italia e da tutto il mondo. Il Programma Volontari è supportato dalla rete dei Centri Servizio per il Volontariato.

    Per maggiori informazioni sull’accordo tra l’Agenzia Cavarretta e il Programma Volontari Expo, contattateci al numero 0521 28.95.80 oppure scrivendo una email a info@polizzaunicadelvolontariato.it

  • Chi è CSVnet

    Commenti disabilitati su Chi è CSVnet

    CSVnet è il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSV) e nasce l’11 gennaio 2003 per raccogliere, dare continuità e rafforzare l’esperienza del Collegamento Nazionale dei Centri di Servizio costituito nel 1999.

    Ad oggi riunisce e rappresenta oltre il 90% dei 78 Centri di Servizio per il Volontariato presenti in Italia.

    CSVnet si ispira ai principi di solidarietà, democrazia e pluralismo e alla Carta dei valori del volontariato e ha fatto propri i principi espressi dalla Carta della rappresentanza.

    La sua azione si propone di rafforzare la collaborazione, lo scambio d’esperienze, di competenze e di servizi fra i CSV per meglio realizzarne le finalità istituzionali, nel rispetto della loro autonomia. È uno strumento di collaborazione e confronto permanente per le tematiche di impegno dei CSV. Fornisce servizi di formazione, consulenza, sostegno e accompagnamento ai CSV soci.

    CSVnet è socio del Centro Europeo per il Volontariato (CEV) che ha sede a Bruxelles; è inoltre socio di Euricse, (European Research Institute on Cooperative and Social Enterprises), la fondazione di ricerca creata per rilanciare la riflessione scientifica e la formazione sulla cooperazione, sull’impresa sociale e sul volontariato; è poi socio sostenitore di Labsus, il Laboratorio per la sussidiarietà fondato da Gregorio Arena e dell’IID (Istituto Italiano della Donazione), nato per diffondere la cultura e l’etica della donazione; da diversi anni fa parte delle Associazioni Osservatrici del Forum Nazionale del Terzo Settore.

    CSVnet è stato inoltre tra i promotori della Fondazione Con il Sud, nata il 22 novembre del 2006 grazie ad un protocollo d’intesa tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno. Il protocollo è stato firmato nel 2005 dal Forum Nazionale del Terzo Settore e dall’ACRI, in rappresentanza delle fondazioni di origine bancaria; ad esso hanno poi aderito, oltre CSVnet: la Compagnia di San Paolo, la Consulta del Volontariato presso il Forum Nazionale del Terzo Settore, la ConVol – Conferenza Permanente Presidenti Associazioni e Federazioni Nazionali di Volontariato, la Consulta Nazionale dei Comitati di Gestione-Co.Ge.

    Visita il sito www.csvnet.it

  • Chi sono i CSV

    Commenti disabilitati su Chi sono i CSV

    I Centri di Servizio per il Volontariato nascono per essere al servizio delle organizzazioni di volontariato (OdV) e, allo stesso tempo, sono da queste gestiti, secondo il principio di autonomia del volontariato che la legge 266/91ha inteso affermare. Gli utenti a cui si rivolgono sono, oltre alle OdV iscritti e non iscritte nei registri regionali, i volontari attivi in Italia (825.955 nelle organizzazioni di volontariato iscritte ai registri regionali, Istat 2003, che vanno però collocati nel più ampio contesto dei 3.221.185 volontari presenti nelle istituzioni non profit, Istat Censimento Non Profit 1999, e dei 4.600.000 calcolati nel 2004 dall’Istat nell’ambito dell’indagine Multiscopo); qualsiasi cittadino che ad essi si rivolga per avere informazioni sul volontariato o per costituire un’Organizzazione di Volontariato.

    I CSV sono presenti in tutte le regioni italiane, ad eccezione della provincia autonoma di Bolzano. Sono finanziati per legge dalle Fondazioni di origine bancaria.

    In Italia nel 2011 operano 78 CSV (75 di questi sono attualmente soci di CSVnet), articolati in 388 sportelli distribuiti su tutto il territorio, con una media di 5 sportelli per ogni CSV. Di questi, 65 hanno come territorio di competenza quello provinciale; in 9 casi la scelta è ricaduta su un’organizzazione di tipo regionale, mentre 4 sono i CSV interprovinciali o sub-provinciali.

    L’88% della base associativa dei CSV è costituita da 8.478 OdV che rappresentano complessivamente circa il 51% del Volontariato in Italia. Se si considerano poi le associazioni di II livello e le reti di associazioni socie dei CSV il numero complessivo di OdV che partecipano direttamente o indirettamente alla loro governance è pari a 24.190.

    Complessivamente, le Organizzazioni di Volontariato che hanno avuto accesso ai servizi dei CSV nel 2011 sono state 38.917.

    I SERVIZI DEI CSV

    I servizi dei CSV sono così suddivisi:

    • servizi di sportello, che includono attività di informazione, orientamento, consulenza e accompagnamento su come si gestisce un’associazione di volontariato, soprattutto in materia legale, fiscale, amministrativa, normativa, per le relazioni con le istituzioni e gli enti locali, fund raising e orientamento per nuovi volontari;
    • servizi di formazione, relativi a corsi, workshop e seminari per i volontari e gli operatori, ma anche attività di consulenza per l’organizzazione e la gestione di percorsi formativi;
    • sostegno alla progettazione: consulenza e accompagnamento nella progettazione, nella ricerca di finanziamenti, nella partecipazione ai bandi e sostegno ai progetti delle OdV mediante contributi economici o tramite assunzione diretta di azioni e prestazioni dei progetti stessi;
    • supporto logistico: concessione di spazi e attrezzature per le attività delle associazioni; punti di incontro del volontariato nel territorio; servizi per la copisteria, uso del computer;
    • promozione del volontariato: aiuto a migliorare la comunicazione in tutti gli ambiti di intervento; consulenza e collaborazione alle iniziative di comunicazione delle singole associazioni e alle campagne di promozione per far conoscere il volontariato e la cultura della solidarietà; attività e stage di volontariato per i giovani, anche nella scuola.
  • L’offerta dell’Agenzia Cattolica di Parma S.Brigida è la migliore

    Commenti disabilitati su L’offerta dell’Agenzia Cattolica di Parma S.Brigida è la migliore

    Aggiudicata la Convenzione con il CSVNet

    E’ stato vinto il Bando di gara che il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato. Questo passaggio segna lo step ultimo (in ordine di tempo) della fruttuosa collaborazione con i tanti CSV d’Italia. Il dottor Cavarretta ha sempre riconosciuto a questi enti un ruolo fondamentale nella difesa e tutela delle O.d.V e a fronte di queste considerazioni infatti, sono nate già nel 1996 convenzioni specifiche, regionali e talvolta persino contestualizzate in funzione della singola esigenza del C.S.V.

    Da ora, le eccellenze contenute nella Polizza Unica del Volontariato, sono a disposizione di tutti i Centri Servizi d’Italia.

Seguici su Facebook