logo CSV

CONDIVIDIAMO TUTTO

Solidarietà + Condivisione = Distribuzione degli Utili

Quando si parla di assicurazioni, certamente un termine che non potrà mai entrare nel linguaggio assicuratese è “solidarietà”. Dare peso e concretezza a questo termine ha generato una vera rivoluzione copernicana, che ha trovato applicazione nella Polizza Unica del Volontariato. Nella prima Distribuzione degli Utili, avvenuta presso il CSV Forum Solidarietà di Parma, un assicurato beneficiario di un assegno di diverse centinaia di euro colpì i presenti con una sua pubblica riflessione: “è la prima volta che percepisco dei soldi da un’assicurazione senza che abbia dovuto subire un sinistro”.

Cos’è allora questa logica contrattuale del “dono”? La volontà di dimostrare ai volontari la nostra vicinanza e riconoscenza per il lavoro che svolgono per la comunità tutta. Tutti i soldi raccolti nell’anno dalla sottoscrizione della Polizza Unica del Volontariato, depurati dalle imposte di legge, dai costi assicurativi e dai sinistri, vanno a formare l’utile che la Polizza ha generato. Questo tesoretto verrà diviso al 50% tra la Compagnia di Assicurazione e gli assicurati, proporzionalmente al premio pagato. Ogni anno presso i CSV viene organizzata la “Festa del dono” e in quell’occasione sono distribuiti gli assegni per ogni organizzazione di volontariato assicurata.

Anche le assicurazioni hanno un cuore

Seguici su Facebook